Inflazione stabile ma consumi ancora fragili

consumi

In crescita i prodotti a Marca del Distributore

I dati diffusi da Istat relativi ai prezzi al consumo del mese di maggio evidenziano, rispetto al mese precedente, un indice generale di inflazione stabile con un +0,8% su base annua, mentre il carrello della spesa segna un ulteriore calo con un +2,0% su base tendenziale.

Prosegue il trend di rallentamento della crescita dei prezzi del carrello della spesa.

Nonostante una dinamica ormai di stabilizzazione dell’inflazione, i consumi rimangono ancora deboli, anche a causa di un contesto generale d’incertezza a cui si aggiungono gli effetti negativi dell’instabilità climatica registrata in queste settimane nel nostro Paese.

In particolare, il ritardo dell’arrivo della stagione estiva nelle regioni settentrionali e la carenza di precipitazioni che genera siccità nel meridione, ha messo sotto pressione comparti come quello dell’abbigliamento e alcune produzioni agroalimentari stagionali.

In questo contesto, prosegue il trend di crescita dei prodotti a Marca del Distributore (MDD), che garantiscono un’offerta di qualità a prezzi convenienti e si confermano un valido strumento a sostegno del potere d’acquisto delle famiglie e della tenuta economica delle filiere produttive del Made in Italy.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui